Breadcrumbs

I risultati del primo turno delle elezioni argentine tenutesi il 27 aprile sono usciti troppo a ridosso dell’uscita del giornale per permetterci di scrivere un articolo esauriente. Pur tuttavia da una prima analisi emerge, nonostante i risultati insoddisfacenti delle forze di sinistra, che questa votazione non chiude una fase di instabilità che si è aperta in Argentina da quattro anni a questa parte. Ci impegniamo a pubblicare al più presto sul nostro sito (www.marxismo.net) la traduzione di un articolo approfondito scritto dai compagni argentini del Militante (www.elmilitante-ar.org). Nel prossimo numero di Falcemartello torneremo ancora sulla questione alla luce dei risultati del secondo turno che vedrà impegnati al ballottaggio due candidati peronisti (Menem e Kirchner) verso i quali le masse argentine hanno poco da
scegliere.

Infine nel corso del mese di maggio la redazione affronterà discussioni in  assemblee pubbliche di presentazione della nuova rivista In difesa del marxismo sull’America Latina le cui date anch’esse verranno rese note sul sito.

Joomla SEF URLs by Artio