Breadcrumbs

Quasi due volte a settimana, negli Stati Uniti, un nero viene ucciso da un poliziotto bianco. A Ferguson, Missouri, la morte di un altro giovane nero per mano della polizia, è stata una di troppo. La necessità ha espresso se stessa per mezzo di un fatto casuale, e l’omicidio di Mike Brown ha scatenato un’ondata di indignazione repressa attraverso il paese. Le proteste quotidiane e gli scontri notturni con polizia, agenti statali e guardia nazionale hanno inondato i media con scene che ricordano Gaza e l’Iraq dei nostri giorni, o gli Stati Uniti degli anni ’50 e ’60.

Questo testo è stato scritto nel 1992, nel contesto di un dibattito polemico all'interno della Tendenza internazionale, la Cwi, di cui all'epoca Falcemartello e i compagni che oggi formano la Tendenza marxista internazionale facevano parte. Ted Grant criticava i cedimenti al nazionalismo scozzese compiuti dalla direzione della sezione britannica di allora, spiegando che ogni deviazione da una posizione di unità di classe dei lavoratori avrebbe portato al rafforzamento delle formazioni nazionaliste in Scozia. L'imminente referendum ha confermato totalmente questa previsione.

In Ucraina riesplode la questione nazionale, dopo l’estromissione di Yanukovich dal potere per mezzo di un colpo di Stato favorito dall’imperialismo occidentale. In realtà il  paese da secoli è un crocevia di popoli (il suo stesso nome significa “confine”) ed oggetto delle mire delle potenze confinanti.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video