Breadcrumbs

A un passo dal potere

Proprio mentre questo testo giungeva in redazione Tv e radio annunciavano le dimissioni del presidente Carlos Mesa. Dimissioni frutto della pressione delle masse che aprono una nuova fase nella crisi rivoluzionaria in atto in Bolivia. Continueremo a seguire gli avvenimenti con aggiornamenti regolari sul nostro sito.

 

Rivoluzione e controrivoluzione in Bolivia

 

 
 
Con una mossa tattica a sorpresa, e con un discorso dai toni durissimi rivolto alle parti sociali in lotta, il presidente ad interim Carlos Mesa annunciava domenica scorsa (6 marzo) le proprie dimissioni rifiutate il giorno dopo, unanimemente dal congresso.

La rivoluzione in Bolivia non si ferma

Quanto scrivevamo solo due giorni fa è stato superato ieri, 31 maggio, da una giornata di mobilitazioni pari solo a quella che il 17 ottobre 2003 mise in fuga in modo poco onorevole Gonzalo Sanchez de Lozada, salvato dalla rabbia dei 500.000 in marcia a La Paz che ne chiedevano la testa solo grazie all'intervento dei marines USA, paese ove el carnicero (il macellaio) risiede nonostante penda sulla testa sua e di sei dei suoi nove ministri un processo per le stragi del febbraio e dell'ottobre 2003.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video