Breadcrumbs

La lotta di classe in Grecia prosegue. Ad Atene lo sciopero generale dei trasporti pubblici è abortito dopo cinque giorni quando il governo ha costretto i lavoratori a riprendere il lavoro utilizzando la legislazione reazionaria ancora in vigore sin dall’epoca della dittatura. Una settimana dopo la stessa sorte è toccata ai marittimi. Il governo di Samaras riprende coraggio e passa all’offensiva. Solo quest’anno nel settore pubblico verranno distrutti non meno di 25mila posti di lavoro per effetto dell’accordo preso con la troika. Eppure dai dirigenti sindacali non è ancora giunta una risposta seria.

Settantamila in corteo ad Atene, trentamila a Salonicco, altre migliaia in corteo in tutta la Grecia. Sono solo alcune delle cifre dello sciopero generale che ieri ha paralizzato per l’ennesima volta la Grecia, a cui si deve aggiungere il corteo del Pame (la corrente comunista dei sindacati) che come consuetudine ha sfilato separatamente.

 

Settantamila in corteo ad Atene, Trentamila a Salonicco, altre migliaia in corteo in tutta la Grecia. Sono solo alcune del cifre dello sciopero generale che ieri ha paralizzato per l’ennesima volta la Grecia, a cui si deve aggiungere il corteo del Pame (la corrente comunista dei sindacati) che come consuetudine ha sfilato separatamente.

Syriza deve rivendicare la nazionalizzazione sotto il controllo operaio


I lavoratori della " VIOMIHANIKI METALLEYTIKI" (Vio.Me.) di Salonicco, una fabbrica di materiale edile, hanno preso una decisione importante per l'intero movimento operaio. Hanno riaperto nella fabbrica abbandonata che il padrone voleva chiudere, sotto il loro controllo e la loro gestione.

L’ascesa politica della formazione neonazista greca Alba dorata sta suscitando un grande interesse in Italia ed in Europa. Il “modello greco” non solo suscita patetici tentativi di imitazione come per la lista omonima che si presenterà alle prossime elezioni regionali lombarde, ma ha aperto un dibattito anche tra un settore di attivisti antifascisti e di sinistra in Italia rispetto alla possibilità che questa formazione politica possa continuare a crescere fino a prendere il potere.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video