Breadcrumbs

Oltre 800 persone in 12 assemblee, più di 2.500 euro raccolti: bastano queste cifre per comprendere come “Il vento della Grecia arriva in Italia”, il tour in Italia di Angelos Irakleidis, della redazione di Epanastasi, il giornale dei marxisti di Syriza, abbia rappresentato un successo.

La lotta di classe in Grecia non sembra conoscere un attimo di pausa. Le promesse di Samaras, il nuovo primo ministro eletto a giugno, secondo cui il popolo greco non avrebbe dovuto fare più sacrifici, sono state smentite molto presto.

Oltre 800 persone in 12 assemblee, più di 2500 euro raccolti: bastano queste cifre per comprendere come "Il vento della Grecia arriva in Italia", il tour in Italia di Angelos Irakleidis, della redazione di Epanastasi, il giornale dei marxisti di Syriza, abbia rappresentato un successo.

Anghelos Irakelis è un esponente di Syriza che fa parte della corrente “Epanastasi” (Rivoluzione) un’area politica simile a quella che in Rifondazione da fra l’altro vita al giornale “Falcemartello”. In questi giorni sta girando in assemblee in tutta Italia (il 30 sarà a Roma) per far conoscere meglio quanto sta accadendo attualmente in Grecia.

Intervista pubblicata su controlacrisi.org


Aumenta la combattività e la radicalizzazione


Il governo di Antonis Samaras, a capo di una coalizione tripartita (Nuova democrazia, Pasok e Dimar, Sinistra democratica) ha raggiunto un accordo con la troika per un nuovo pacchetto di austerità pari a 11,5 miliardi di euro. Le promesse con cui Nd aveva vinto le elezioni, di rinegoziare il memorandum con Ue e Bce, sono durate un’estate.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video