Breadcrumbs

Ringrazio la FIOM per avermi dato l'opportunità di intervenire in questa importante assemblea e ringrazio i lavoratori della FIAT di Pomigliano D'Arco per aver dato a tutti noi l'opportunità di resistere tramite la loro lotta. Questa è una lotta che va oltre la semplice vertenza territoriale, ma è una questione che riguarda non solo gli altri stabilimenti FIAT in tutto il territorio nazionale ed internazionale, ma anche l'indotto.

Senza diritti siamo solo schiavi

“Senza diritti siamo solo schiavi”, si leggeva ieri nello striscione d’apertura dell’assemblea nazionale dei delegati  Fiom a Pomigliano. Oltre 800 lavoratori e delegati, molti dei quali indossavano gli adesivi “Pomigliano non si piega”, hanno partecipato all’assemblea a sostegno della vertenza della Fiat di Pomigliano.

 

all'assemblea nazionale dei delegati Fiom

Ringrazio sentitamente tutti i compagni e le compagne venute oggi a Pomigliano per sostenerci. Questa è una dimostrazione di solidarietà vera. Ringrazio tutti quei compagni che hanno rinunciato ad intervenire per permettermi di fare questo intervento. I delegati di fabbriche e vertenze importanti che volevano raccontare la propria realtà sono veramente tante.

 

Oltre 70mila lavoratori hanno affollato le strade di Napoli in occasione dello sciopero generale proclamato dalla Cgil il 25 Giugno. Dopo il risultato modesto dell’ultimo sciopero generale e malgrado la poca convinzione da parte della Cgil nell’organizzazione, gli eventi attorno alla Fiat di Pomigliano, hanno cambiato radicalmente il clima e la partecipazione allosciopero. Da tempo infatti non si vedeva una manifestazione così partecipata e combattiva caratterizzata da slogan contro il governo, Confindustria ma anche contro Cisl e Uil.

La vittoria di Pirro di Marchionne

Il referendum che si è tenuto ieri alla Fiat di Pomigliano è per i lavoratori, la sinistra, il sindacalismo di classe di questo paese uno splendido risultato. Una sconfitta certo, ma che ha visto quasi il 40% dei lavoratori (circa la metà degli operai) dire NO al ricatto della Fiat. Marchionne voleva il plebiscito ma il plebiscito non c’è stato. 

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video