Breadcrumbs

A oltre quattro anni dall’ultimo restyling, il sito di Falcemartello si rinnova. Sono stati anni di grandi cambiamenti politici: il governo Prodi e il suo fallimento, l’ascesa di Berlusconi e il successivo declino, l’estromissione della sinistra dal parlamento e la crisi di Rifondazione comunista, fino alla lotta di Pomigliano e di Melfi e alle mobilitazioni promosse dalla Fiom.

 

A livello internazionale, l’ascesa rivoluzionaria in America Latina, l’esplosione della recessione economica mondiale, la più profonda dal 1929 e il nuovo disordine mondiale causato dalle guerre scatenate dall’imperialismo americano.

Tutti questi avvenimenti www.marxismo.net e il mensile Falcemartello li hanno commentati in maniera costante e approfondita, con la convinzione che nei periodi confusi che stiamo affrontando, non bastino quattro slogan urlati ai quattro venti, e che per chi come noi comunisti ha percorso e dovrà percorrere ancora un lungo cammino controcorrente, è molto più importante la qualità del materiale pubblicato rispetto alla quantità.

Allo stesso tempo non ci siamo limitati alla teoria ed all’analisi fini a se stesse, ma le abbiamo collegati alla realtà, intervenendo e stando sempre a fianco delle lotte più significative e delle loro avanguardie,come nel caso di Pomigliano.

I nostri lettori e i nostri sostenitori hanno premiato questo approccio garantendoci un appoggio costante. Nel 2009 abbiamo avuto oltre 1500 accessi singoli in media al giorno (significa che ognuno di questi accessi è fatto da un computer diverso nel corso delle 24 ore),  e nel 2010 la tendenza pare proprio quella di una ulteriore crescita.

Allo stesso tempo, lo sviluppo delle tecnologie rende necessario un aggiornamento di contenuti multimediali che erano molto difficili da gestire con la struttura del vecchio sito. Inoltre crediamo che questa nuova struttura possa garantire una maggiore fruibilità dei contenuti di marxismo.net. Sicuramente c’è ancora tanto da migliorare,ed invitiamo i nostri lettori a farci pervenire ogni suggerimento o critica. Abbiamo bisogno del vostro sostegno ed incitamento.

Tutto questo lavoro richiede tempo ed energie. La scelta di rendere immediatamente disponibile online, dopo pochi giorni dalla sua uscita, il nostro mensile è una scelta che ha pagato.  Come comunisti siamo orgogliosi di non contare su pubblicità o finanziatori occulti e abbiamo quindi bisogno di un appoggio politico ma soprattutto economico da parte vostra. Abbonarsi al giornale che potete leggere gratuitamente è un primo passo. Qui troverete tutte le informazioni su come sottoscrivere un abbonamento a Falcemartello.

Vogliamo infine rivolgere un ringraziamento a tutti i compagni che hanno scritto e tradotto per il sito, ma soprattutto a chi ha lavorato a questa nuova struttura: Stefano Gombi e Ilic Vezzosi che l’hanno progettata e sviluppata passo dopo passo e Mauro Vanetti che ha assistito al suo trasferimento sul server.

Joomla SEF URLs by Artio