Breadcrumbs

Successo oltre ogni aspettativa alla Festa Rossa 2007. Non possiamo negarlo: questa operzione è stata una scommessa, che come tutte le scommesse comportava una certa dose di rischio.

Lo spazio nel quale abbiamo allestito la nostra festa è quello tipico delle aree delle feste dei Liberazione di Bologna, all’aperto, con stand montati dai compagni e presidiati 24 ore su 24, un ristorante da 450 coperti e altri 8 spazi da 100mq ciascuno circa, tra i quali un frequentatissimo bar. Diciamo un grosso investimento, soprattutto se consideriamo che a farlo è stata una forza come la nostra, che per quanto si basi sulla più leale e convinta militanza comunista, è pur sempre un’area di Rifondazione Comunista che allo scorso congresso ha raccolto l’1,65% di consensi.

Come i nostri lettori sanno, FalceMartello ha compiuto 20 anni e con questa edizione suoniamo la numero 202. Un lavoro sempre controcorrente, ma che non può non destare una punta di orgoglio fra chi ha contribuito a far avanzare questo nostro piccolo grande progetto. Abbiamo deciso di raccogliere tutte le nostre risorse e competenze e metterle a disposizione dei nostri sostenitori e lettori per una grande festa che si terrà a Bologna dal 21 al 24 giugno prossimi, nell’area all’aperto di viale Togliatti.

Il recente dibattito parlamentare relativo al Decreto Turco ha riacceso la discussione su tossicodipendenze, disagio giovanile e lotta alla criminalità.

Lo scorso 28 febbraio 2006 la nuova legge Fini-Giovanardi sulle droghe ha di fatto eliminato la distinzione tra droghe leggere e droghe pesanti: le nuove tabelle infatti indicano per ogni sostanza la quantità massima sotto la quale il possesso di stupefacenti è da ritenersi uso personale e sopra la quale è invece ritenuto spaccio.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video