Breadcrumbs

La crisi la paghino i padroni!
 
La crisi globale del capitalismo è qualcosa che nessuno può ignorare. Gli economisti appena ieri ci rassicuravano che un nuovo 1929 sarebbe stato impossibile. Ora si parla della minaccia di una nuova grande depressione.

Rendiamo disponibile ai nostri lettori questo opuscolo, pubblicato nel 1999, che analizza i principali limiti della teoria keynesiana di intervento statale nell'economia. Sono posizioni che stanno riemergendo con forza sulla base dell'avanzare della crisi economica, a cui i comunisti devono opporre una critica di classe e rivoluzionaria.

Rendiamo disponibile ai nostri lettori questo articolo scritto a luglio che, oltre a prevedere gli sviluppi della crisi di questi ultimi mesi, spiega in dettaglio cosa sono e a cosa servono prodotti fionanziari come i derivati e gli hedge funds.


Viviamo in un’epoca eccezionale. Il panico finanziario originatosi negli Stati Uniti sta creando onde che minacciano di abbattersi sul mondo intero. Ciò sta rapidamente trasformando la coscienza di milioni di persone. Alan Woods in questo articolo - scritto lo scorso 26 settembre - analizza come l’economia mondiale si trova sull’orlo di un serio crollo, così serio che potrebbe essere peggiore del ‘29.

L’Italia è già in recessione

Ormai ogni giorno porta la notizia di nuove catastrofi sul fronte dell’economia. La crisi dei mutui e del connesso mercato dei derivati si diffonde su scala internazionale provocando un tracollo dietro l’altro.

ora bisogna espropriare il resto!

Il Financial Times ha salutato l’acquisizione effettiva di Fanny Mae e Freddy Mac da parte del governo statunitense come “il più grande salvataggio da una bancarotta mai avvenuto al mondo” . Il segretario del Tesoro Henry Paulson ha promesso che “immetterà liquidità illimitata”.

La crisi dei mercati finanziari e il brusco rallentamento dell’economia mondiale stanno attraversando l’Atlantico, investendo con forza l’economia europea. Particolarmente colpita risulterà l’economia italiana che nell’ultimo decennio ha galleggiato tra le onde impetuose della globalizzazione. Gli effetti sociali e politici di questa crisi si profilano importanti.
Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video