Breadcrumbs

Questa mattina venerdì 27 febbraio gli operai della Innse hanno sventato l'ennesimo tentativo di Genta di sabotare le macchine. Insospettiti da strani movimenti intorno alla fabbrica sono accorsi sorprendendo il figlio del padrone con alcuni collaboratori nell'officina. Immediatamente è scattato l'allarme e nel giro di pochi minuti hanno cominciato a riunirsi davanti ai cancelli. Sono immediatamente  comparsi Digos e una ventina di poliziotti in assetto anti sommossa che si sono frapposti tra gli operai e i sabotatori.

 Alla mobilitazione contro il licenziamento dei precari,
l’azienda risponde licenziando un delegato!
 
L'inasprimento del conflitto sociale, sviluppatosi attraverso le lotte dei lavoratori Maserati (sopratutto nell'ultimo periodo prima delle amare festività natalizie), ha dato importanti quanto imprevedibili risultati, in quanto a determinazione e capacità di mantenere unito il fronte tra lavoratori precari e a tempo indeterminato, come reazione spontanea agli atteggiamenti di estrema arroganza e repressione da parte della Dirigenza Fiat.

È appena giunta la notizia in redazione che la Maserati ha sospeso in via cautelativa il delegato Fiom e della Rete 28 Aprile Eugenio Scognamiglio con la falsa accusa di aver rotto un vetro e afferrato una guardia per il collo, accuse che preludono al licenziamento.

Venerdì 31 ottobre davanti a 5mila delegati la Fiom ha aperto lo scontro con padroni e governo proclamando per il 12 dicembre lo sciopero generale della categoria con manifestazione a Roma.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video