Breadcrumbs

marchionne renziMille euro (attraverso uno sconto fiscale) ai lavoratori dipendenti con un reddito inferiore ai 25.000 Euro annui: questa è la promessa (subito rinviata di un mese, a oggi priva di coperture finanziarie) fatta da Matteo Renzi dopo le prime settimane di governo.

Le dichiarazioni ufficiali riportate quotidianamente da giornali e televisioni rendono sempre più chiara la tattica usata dal governo, con l’autorevole appoggio del Presidente della Repubblica, per far ingoiare ai lavoratori italiani una riforma del lavoro che più devastante è difficile immaginare.

Quando devi chiedere ulteriori sacrifici ad una generazione già duramente messa alla prova, devi preparare il terreno elargendo falsa coscienza e ideologia a piene mani. Questo deve aver suggerito Mario Monti ai suoi ministri.

C’è da smantellare quel poco che rimane di diritti sindacali e di tutele dei lavoratori in questo paese. Provano a far credere che il giovane lavoratore italiano sia oppresso da leggi che lo condannano alla noia, che preferisce al lavoro solo perché si tratta di uno scansafatiche ancora legato alla gonnella della mamma.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video