Spagna - Falcemartello

Breadcrumbs

Un’estate a dir poco rovente quella iberica, non solo per le condizioni climatiche, ma sopratutto a causa delle manifestazioni di massa sviluppatesi negli ultimi mesi contro le politiche di austerità dal governo Rajoy. Il 12 luglio scorso, infatti, il parlamento ha approvato un nuovo pacchetto di tagli per il prossimo biennio, pari a 64 miliardi di euro. Questo prevede un ulteriore attacco allo stato sociale spagnolo, attraverso la privatizzazione del settore ferroviario, portuale ed aeroportuale. Inoltre sono incluse l’abolizione della tredicesima per i lavoratori del settore pubblico, un’ulteriore decurtazione  delle indennità di disoccupazione e l’aumento dell’Iva al 21%.

Nel giorno in cui Rajoy illustrava un piano durissimo di austerità alle camere, i minatori invadevano le strade di Mardrid. Non ci può essere immagine più esplicativa dello scontro di classe in atto.

I minatori Spagnoli hanno iniziato uno sciopero generale per difendere i loro posti di lavoro dal primo giugno. Intere aree delle Asturie e di Leon sono diventate campi di battaglia tra i minatori e le loro famiglie e le forze di polizia in tenuta anti-sommossa.

“Torneremo a prenderci le strade, torneremo alla lotta se sarà necessario. Tutto questo sarà possibile solo se ci sarà unità d’azione tra UGT, CCOO (Comisiones Obreras) e tutti i sindacati della Spagna. Che nessuno si sottragga dalla lotta! Che nessuno rompa l’unità!”.

Con queste parole il segretario delle CCOO di Madrid, Javier Lòpez, ha concluso il suo intervento al comizio finale della manifestazione di Madrid.

Uno smantellamento che permetterà una libertà di licenziamento mai vista fin’ora” (El Pais, 18 febbraio 2012), ecco una sintesi della riforma del lavoro varata in Spagna l’11 febbraio dal governo Rajoy, nell’editoriale di un giornale che certo non può essere tacciato di simpatie per il movimento operaio.

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video