Teoria marxista - Falcemartello

Breadcrumbs

“La rivoluzione venezuelana, una prospettiva marxista”



Come sanno i nostri lettori il 17 ottobre scorso in occasione della visita in Italia del Presidente Hugo Chavez è uscito il volume di Alan Woods La rivoluzione venezuelana, una prospettiva marxista. Le iniziative di presentazione del libro hanno costituito una spinta poderosa alla campagna di solidarietà promossa dal comitato “Giù le mani dal Venezuela”. Ci siamo posti l’obiettivo di sondare ogni possibilità, ogni angolo remoto del paese per promuovere e raccogliere sostegno alla prospettiva rivoluzionaria in Venezuela come in tutta l’America Latina. La risposta è stata impressionante. Al momento abbiamo superato la soglia delle 800 copie vedute.

Continuare la mobilitazione

 

Da oltre 10 mesi un centinaio di compagni, arabi e italiani, del Comitato casa Via San Pietro, stanno conducendo una lotta dura e difficile contro la politica reazionaria del comune di Sassuolo, guidato da una maggioranza di centrosinistra.

 

Questo testo fondamentale del marxismo, troppo spesso dimenticato, è da oggi disponibile presso la nostra redazione in una nuova edizione.

Richiedilo, al prezzo di 5 euro, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 


La Rivoluzione Russa del 1905

La prova generale dell’Ottobre

introduzione all'edizione spagnola di 1905 di Lev Trotskij 

Lenin ha scritto che la Rivoluzione d’Ottobre del 1917 non avrebbe mai avuto luogo senza le precedenti esperienze della Comune di Parigi e delle rivoluzioni del febbraio 1917 e del 1905. Tutte queste insurrezioni ci forniscono un ricco bagaglio d’esperienze e meritano uno studio approfondito, e quest’ opera del grande rivoluzionario russo Leon Trotsky, presidente del soviet di Pietroburgo nel 1905 e uno dei principali attori di questo tremendo dramma storico, è di gran lunga la più importante al riguardo.

 

Materiale inedito dagli archivi sovietici
conferma la correttezza della posizione dei bolscevich

 

 

Per molti anni la stampa capitalista, eruditi professori e analisti borghesi hanno parlato dei “segreti negli archivi sovietici”. Si speculava molto dei “terribili segreti del regime comunista” che alla fine avrebbero confermato il “carattere maligno” del comunismo.

Di fronte alla seconda guerra mondiale

(pubblicato sui Cahiers Léon Trotsky, n° 23, settembre 1985)

Testi poco conosciuti

Pubblicando alcuni anni fa dei testi di Trotsky sulla seconda guerra mondiale1, Daniel Guerin li introduceva con una prefazione che gli avrebbe provocato un fuoco incrociato da parte degli organi di numerosi gruppi che all'epoca si richiamavano al trotskismo.

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video