Breadcrumbs

Una vittoria storica per i lavoratori

 All’1.22 di notte di ieri, 9 aprile, il Vicepresidente venezuelano Ramon Carrizales, ha reso pubblica la decisione del presidente Chavez di rinazionalizzare la gigantesca acciaieria Sidor, situata nello stato meridionale di Bolivar.

L’arretramento politico e ideologico prodottosi in questi anni nei gruppi dirigenti della sinistra ha determinato una diffusa incapacità ad interpretare i fenomeni politici che si sono prodotti dopo il fatidico ‘89.

 

La rivoluzione venezuelana è stata una fonte di ispirazione per gli operai, i contadini, i giovani di tutta l’America Latina e del mondo intero. Negli ultimi dieci anni le masse venezuelane hanno fatto miracoli, ma la rivoluzione venezuelana non è ancora completata e non lo sarà fin quando non avrà espropriato l’oligarchia, nazionalizzando le terre, le banche e le industrie chiave che sono ancora in mani private. Dopo circa un decennio, questo compito non è ancora stato portato a termine, e proprio in questo sta la grande minaccia al futuro della rivoluzione.

Un'analisi marxista

“Pensare che la rivoluzione abbia trionfato perché abbiamo vinto le elezioni del 3 dicembre del 2006, perché siamo di più ed abbiamo ragione è un grave errore. E ancora di più è un errore pensare che la rivoluzione sia irreversibile. Finchè il potere economico rimane nelle mani dei capitalisti la rivoluzione sarà minacciata.

Finalmente con sottotitoli in Italiano!
 
“No Volveran” è il film documentario prodotto dalla campagna internazionale Giù Le Mani dal Venezuela. Dopo aver già realizzato diverse proiezioni a livello internazionale, in Canada, Usa, Gran Bretagna e Spagna, da oggi è finalmente disponibile anche sottotitolato in italiano.
 
Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video