I precari Tim raccontano la loro lotta - Falcemartello

Breadcrumbs

Come i nostri lettori sanno Mario Iavazzi ha seguito per molti mesi come funzionario del Nidil la lotta straordinaria dei precari Tim. La sua combattività è risultata alquanto scomoda ai vertici sindacali che lo hanno prontamente destinato ad altri impieghi. Mario tuttavia ha deciso di mettere per iscritto quell’esperienza, proponendosi di dare voce alla generosa capacità di mobilitazione dei precari Tim.

La loro lotta è esemplare, come interinali hanno ottenuto grandi conquiste quali il diritto ad assemblee sindacali retribuite, il diritto alla rappresentanza sindacale, la parificazione con gli altri lavoratori per il piano ferie e in generale si battono per l’abolizione del lavoro precario.

L’opuscolo, di prossima uscita, non è solo il racconto di una lotta, ma un insieme di esperienze e di lezioni che auspichiamo possano essere d’ispirazione per tutti i precari e i lavoratori impegnati nella lotta per il miglioramento delle proprie condizioni. A quello di Mario è stato aggiunto un testo della redazione che affronta da un punto di vista più generale il problema del precariato e tenta di offrire delle risposte a quei lavoratori che sono attualmente impegnati in lotte molto dure per superare la condizione di insicurezza, di assenza di garanzie e di supersfruttamento che subiscono quotidianamente. Puoi richiedere questo opuscolo telefonando alla redazione allo 02,6480488 oppure via e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.