Breadcrumbs

Sabato 11 gennaio è morto Ariel Sharon, dopo otto anni di coma vegetativo. Generale dell'Esercito israeliano e successivamente Primo ministro, è stato per decenni uno dei protagonisti della vita militare e politica di Israele e dell'intero Medio oriente.

 

La retorica usata dai mass media non potranno mai nascondere il suo vero ruolo. Sharon è stato un criminale di guerra e un reazionario. Per comprendere meglio la nostra analisi sulla questione israelo-palestinese, invitiamo alla lettura di un lungo testo pubblicato alcuni anni fa:

 

Joomla SEF URLs by Artio