Breadcrumbs

A Napoli non esistono notizie, o, per meglio dire, ogni notizia dura solo poche ore, il tempo che ne nasca un’altra. Dopo l’indecente spettacolo delle primarie, che ha messo a nudo tutte le debolezze di questo sistema, in cui molti a sinistra avevano riposto speranze di cambiamento, nel centrosinistra abbiamo assistito ad un conflitto interno con accenti particolarmente duri all’interno del Pd, che non ha voluto saperne di rinunciare alla candidatura di un suo uomo, pur in presenza di un’evidente crisi testimoniata dal commissariamento da parte del nazionale.

La mobilitazione dell’ex-Siemens, attuale Jabil, ha creato sconcerto nella cittadinanza marcianisana, quasi stupore. Vedere operai che presidiano una fabbrica, con turni notturni e diurni, che stendono striscioni di protesta e occupano le strade è sembrato un fatto anomalo, eccezionale. Di fronte a tale protesta l’interesse dell’opinione pubblica è stato scarno, quasi inesistente, il tutto è stato liquidato con la solita espressione, «È la crisi!». Troppo spesso la crisi economica che stiamo vivendo viene utilizzata come alibi e data in pasto alla folla per giustificare licenziamenti, tagli salariali, cassintegrazioni e carenza di lavoro.

Alle 19.36 del 23 novembre di trent’anni fa centinaia di migliaia di persone a mani nude iniziarono a scavare  tra case sbriciolate alla ricerca di qualche superstite rimasto lì sotto.  Non potevano immaginare che per loro il peggio sarebbe dovuto ancora venire, che quella sera iniziava un’odissea che non è ancora finita. Un minuto e mezzo prima la terra aveva tremato in Irpinia con un’intensità e una durata che aveva paragoni solo con il terremoto di Messina del 1908 nell’ultimo secolo, annientando centinaia di paesi,  uccidendo 2914 persone, lasciandone  280.000 senza casa.

 

Esplode la rabbia a Terzigno, incontenibile. Dopo settimane di tensione  e speranze nella notte tra il 21 e il 22 ottobre la notizia che la discarica dell’ex cava Vitiello, a poche centinaia di metri dall’altra di cava S.a.r.i., si farà, senza se e senza ma.
Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video