Breadcrumbs

Se qualcuno pensava che la riforma del lavoro concepita da Monti e Fornero fosse la peggiore immaginabile per i diritti dei lavoratori, ci ha pensato la Commissione Lavoro del Senato a smentirlo, con un pacchetto di emendamenti tutti rigorosamente condivisi da PD e PdL (portano infatti la firma dei relatori di entrambi i partiti: Tiziano Treu, già padre dei contratti a termine nel lontano 2001, e Maurizio Castro): una volta di più, i due principali partiti che sostengono il governo dimostrano di essere sostanzialmente intercambiabili.

Nell’ambito della campagna del Prc in difesa dell’art.18 dello Statuto dei lavoratori, le firme alla petizione che ne chiede la difesa e l’estensione a tutti i lavoratori sono state raccolte anche all’interno di alcuni istituti penitenziari: Saluzzo (Cn, 67 firme - Alta Sicurezza, As), Carinola (Ce, 38 firme), Piacenza (42 firme, As), Spoleto (Tr, 135 firme - As), Civitavecchia (30 firme), Siano (Cz, 17 firme). In quest’ultimo istituto è in previsione una nuova partita di calcio Diamo un calcio all’ergastolo sulla scorta dell’esperienza del carcere di Spoleto dove c’è stata la prima partita tra gli ergostaloni e i lavoratori di Pomigliano.

Il 19 aprile si è svolto il direttivo nazionale della Cgil. Direttivo contrastato che ha sancito la condivisione, da parte della maggioranza del sindacato guidato da Susanna Camusso, delle modifiche apportate da Monti al disegno di legge sulla controriforma del mercato del lavoro sull'articolo 18.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video