Breadcrumbs

La crisi sottopone i lavoratori a una pressione senza precedenti, con i licenziamenti, i tagli, i piani di austerità. Allo stesso modo mette anche a dura prova le concezioni politiche e i programmi di tutte le forze sindacali e politiche della sinistra. In tutta Europa i partiti riformisti si sono pienamente adeguati alle logiche del sistema e sono in prima linea nell’imporre le politiche di “risanamento”. I dirigenti delle principali organizzazioni sindacali si trovano completamente spiazzati e incapaci di organizzare una risposta all’altezza della situazione.

Il 14 febbraio il comitato No Debito ha ufficialmente lanciato, sulla scia della manifestazione No tav del 25 febbraio e dello sciopero con corteo a Roma della Fiom il 9 marzo, la manifestazione nazionale da farsi sabato 31 marzo marzo a Milano.

 

La questione del debito e del ruolo della finanza, privata e pubblica, è al centro del dibattito. Parole d’ordine quali “non pagare il debito”, “diritto al default” ossia all’insolvenza, sono discusse in ambiti sempre più vasti.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video