Breadcrumbs

La Spagna oggi è l’avanguardia della lotta di classe in Europa. La radicalizzazione si esprime in tutti i campi: elettorale, politico e sociale. Partiamo dalle elezioni amministrative che si sono tenute meno di un mese fa. Le liste collegate a Podemos hanno vinto in molte delle più importanti città spagnole: Madrid è governata da Manuela Carmena di Ahora Madrid, il primo sindaco non del Partito popolare da vent’anni. Simile la situazione a Saragozza, Valencia e Barcellona, con Ada Colau, leader radicale del movimento anti-sfratti. La vittoria di Podemos segna una svolta. Già con l’insediamento dei sindaci il 13 giugno è stato palese il sostegno di massa dato alla sinistra radicale: migliaia di lavoratori e studenti spagnoli si sono radunati davanti ai municipi per festeggiare la vittoria delle liste collegate a Podemos e la sconfitta dei sindaci legati al Partito popolare.

Leggi tutto...

La vittoria delle candidature di “unità popolare”, sostenute da Podemos alle elezioni del 24 maggio è stata straordinaria. Non si era mai vista, a nostra conoscenza, una crescita così rapida ed esponenziale di un movimento politico, che in soli 16 mesi, è passato da un ristretto gruppo di intellettuali a diventare un’organizzazione con influenza di massa.

Leggi tutto...

ada colauSono scesi in piazza in migliaia sabato‭ ‬13‭ ‬giugno per‭ ‬festeggiare il giuramento dei nuovi sindaci in Spagna,‭ ‬una scena che non si vedeva dal‭ ‬1979‭ ‬o forse dal‭ ‬1931.‭ ‬Le elezioni comunali e regionali del‭ ‬24‭ ‬maggio hanno rappresentato una grave battuta d'arresto per il governo di destra del PP.‭

Leggi tutto...

podemos naniLa classe dominante spagnola e i suoi rappresentanti politici di destra hanno ricevuto un colpo molto duro che li ha lasciati del tutto sconcertati e perplessi. Prevedono uno scenario da incubo per i loro interessi, con la prospettiva che quattro delle cinque maggiori città del paese, compresa la capitale, Madrid, vengano governate da PODEMOS e forze alleate ad esso.

Leggi tutto...

Bilancio provvisorio delle elezioni locali e regionali


Ada-Colau-nuovo-sindaco-di-BarcellonaLe elezioni comunali e regionali che si sono tenute ieri in Spagna si sono concluse con una schiacciante vittoria della sinistra e una dura sconfitta della destra. Bisogna sottolineare il resultato straordinario delle candidature di “unità popolare”, promosse insieme ad altre forza da PODEMOS, che escono come prime forze della sinistra nelle due città principali del paese: Madrid (con Ahora Madrid) e Barcellona (Con Barcelona en Comú); e anche Saragozza (Con Zaragoza en Común) la quinta città più importante di Spagna.

Leggi tutto...

Il banco di prova per Podemos parte dalle elezioni regionali tenutesi in Andalusia lo scorso marzo. Podemos, seppur terza forza dopo il Psoe e il Pp, esce rafforzato da questo passaggio elettorale. Teresa Rodriguez, eurodeputata e leader regionale, prende il 15% dei consensi, ponendo su un terreno molto più concreto l’alternativa che da Podemos può porsi al marciume dei partiti tradizionali.

Leggi tutto...
Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video