Breadcrumbs

L’avvicinarsi della scadenza elettorale regionale in Veneto ha portato le contraddizioni interne alla Lega Nord ad inasprirsi fino a farle esplodere, con l’espulsione del sindaco di Verona, Flavio Tosi, che adesso si candida alla carica di governatore contro il candidato ufficiale della Lega e governatore in carica, Luca Zaia.

mai salviniGiovedì 5 febbraio circa trecento persone hanno affollato un’assemblea, a La Sapienza di Roma, che ha inaugurato un mese di mobilitazioni contro la manifestazione organizzata da Salvini per il 28 febbraio nella capitale, con il patrocinio di CasaPound. Nello stesso giorno si terrà anche un contro-corteo antifascista.

Dopo la manifestazione nazionale “Stop invasione” del 18 ottobre a Milano, i mass media hanno dato ampio risalto al successo popolare dell’iniziativa leghista anti-immigrati, arrivando ad ipotizzare che Salvini possa essere l’unico leader in grado di salvare il centrodestra dopo il crepuscolo del berlusconismo.

Volantinaggio lunedì 7 gennaio 2014 alle ore 9 davanti al Tribunale di Pavia, in occasione della prossima udienza

Fare politica a Pavia dalla parte dei lavoratori

Mauro Vanetti, un nostro compagno di Pavia, ha subito un attacco giudiziario da parte di Pietro Trivi (NCD), un esponente del centrodestra al governo della città. Pavia è una città lombarda a forte penetrazione mafiosa, dove la deindustrializzazione continua (ultimo caso, la annunciata chiusura dello stabilimento Merck, che dà lavoro complessivamente a circa 400 persone) ha lasciato spazio a un capitalismo parassitario e speculativo (palazzinari, gioco d'azzardo, corruzione). L'università e gli ospedali sono i centri di potere più importanti e non è casuale se proprio il direttore sanitario dell'ASL, Carlo Chiriaco, è stato al centro di un grande scandalo 'ndrangheta nel 2010 che ha coinvolto (con intercettazioni, imputazioni e arresti) anche esponenti del PdL, della Lega Nord e di una locale lista di centro. Tra le persone intercettate mentre si trovava in automobile con Carlo Chiriaco durante la campagna elettorale figura per l'appunto Pietro Trivi.

Riciclaggio, truffa e appropriazione indebita: queste sono solo alcune delle accuse mosse da diverse procure nei confronti dell’ex tesoriere della Lega Nord, Belsito, e che hanno provocato un vero e proprio terremoto all’interno del movimento “padano”. Le fortune del suo fondatore, Umberto Bossi costretto alle dimissioni da segretario generale, sembrano arrivate al capolinea.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video