Breadcrumbs

Dallo scorso marzo a oggi,‭ ‬l’Organizzazione mondiale della sanità e altre istituzioni sanitarie stimano che almeno‭ ‬3.300‭ ‬persone abbiano contratto il virus Ebola nell’Africa occidentale.‭ ‬Circa la metà sono morte.‭


Assieme all‭’“‬Ice bucket challenge‭” ‬e alle decine di migliaia di video di gente che si rovescia addosso secchiate d’acqua ghiacciata,‭ ‬questi due temi hanno occupato giornali e Tv tutta l’estate. La campagna per raccogliere fondi contro la Sla è molto simile a tante altre.‭ ‬Acriticamente,‭ ‬senza porsi domande fondamentali su come una società civile dovrebbe utilizzare i fondi pubblici,‭ ‬a scadenze regolari‭ veniamo sommersi di richieste‭ ‬di questo tipo.‭
Invece del virus Ebola,‭ ‬che non è affatto recente‭ ‬­‭— ‬visto che fu identificato per la prima volta nel‭ ‬1976‭ ‬nella Repubblica Democratica del Congo‭ —‬,‭ ‬finora si era parlato poco.‭ ‬Il virus si diffonde attraverso il contatto con il sangue e gli altri fluidi corporei:‭ ‬ad oggi non ha portato a epidemie su grande scala proprio perché provoca in breve tempo la morte dell’organismo che ha infettato,‭ ‬riducendo quindi i tempi per il contagio.‭ ‬L’alta mortalità e il fatto che finora non fosse mai arrivato alle zone urbane spiega perché alle grandi aziende farmaceutiche non interessasse più di tanto.‭ ‬Fino a oggi questo patogeno era limitato a pochi villaggi perduti nella foreste tropicali di Costa d’Avorio,‭ ‬Congo,‭ ‬Guinea e Sudan,‭ ‬in cui l’epidemia si spegneva in pochi giorni.
Ora si sa che l’inizio dell’epidemia è stato otto mesi fa nelle foreste della Guinea,‭ ‬ma solo il‭ ‬22‭ ‬di marzo è stata dichiarata ufficialmente.‭ ‬E ancora dopo questa data la mancanza di un sistema sanitario moderno ed efficiente ha comportato che il contaggio si allargasse a Sierra Leone e Liberia.‭ ‬Nelle ultime settimane è perfino arrivato nel paese più popoloso dell’Africa,‭ ‬la Nigeria.
Mentre in Europa troviamo tra‭ ‬35‭ ‬e‭ ‬45‭ ‬medici per ogni mille abitanti,‭ ‬in questi paesi raramente si arriva ad uno ogni mille.‭ ‬I sistemi sanitari non sono gratuiti,‭ ‬ospedali pubblici e privati si devono pagare e perciò più della metà della popolazione semplicemente non può accedere alle più semplici cure.‭
Aroh Cosmos Izchukwu,‭ ‬un medico nigeriano che lavora a Monrovia,‭ ‬la capitale della Liberia,‭ ‬ha raccontato le condizioni dei malati nel suo ospedale:‭ “‬Sembra un campo di morte,‭ ‬il virus non è la cosa più grave.‭
‬È tutto sporco.‭ ‬C’era un bagno per cinquanta persone.‭ ‬Ci sono dei cadaveri che restano nelle stanze per giorni.‭ ‬C’e urina,‭ ‬feci e vomito dappertutto‭”‬.‭
Tutto il contrario del trattamento ricevuto da due cooperanti statunitensi:‭ ‬Kent Brantly e‭ ‬Nancy Writebol,‭ ‬trasferiti dalla Liberia ad Atlanta,‭ ‬dove è stato somministrato loro un siero denominato ZMapp,‭ ‬sviluppato dalla Mapp biopharmaceutical.‭ ‬Questo farmaco è una combinazione di tre anticorpi monoclonali che si legano al virus per aiutare il sistema immunitario a neutralizzarlo.‭ ‬Al momento si potrebbero avere al massimo quaranta dosi di ZMapp al mese mentre i contagiati in Africa si contano a migliaia e potrebbero arrivare anche a decine di migliaia‭…
Comunque il Cdc‭ (‬Centro per il controllo delle malattie‭) ‬di Atlanta segnala che è molto presto per assicurare che sia stato questo nuovo farmaco a salvare i due statunitensi contagiati.‭ ‬Una percentuale che va dal‭ ‬20‭ ‬al‭ ‬40‭ ‬per cento di chi entra in contatto col virus non muore‭ “‬anche senza aiuto medico‭” ‬segnala il Cdc.‭
‬Il problema dunque non è oggi la corsa al farmaco miracoloso,‭ ‬ma assicurare condizioni sanitarie da paese civile a queste popolazioni.‭
Il sacrificio di centinaia di medici europei che stanno dando una mano con Ong come Medici senza frontiere o Emergency ha fatto molto,‭ ‬ma non può risolvere il problema.‭ ‬Perché innanzitutto occorrono medici e infermieri in numero sufficiente e servono condizioni di vita degne:‭ ‬case pulite,‭ ‬un sistema fognario,‭ ‬acqua potabile,‭ ‬alimentazione corretta,‭ ‬cultura.‭ ‬Tutto quello che gli imperialisti in combutta coi corrotti dirigenti locali continuano a negare alla maggioranza‭
‬della popolazione‭!

Joomla SEF URLs by Artio