Breadcrumbs

La nostra voce

Lavoratori e delegati per un sindacato democratico e combattivo

 

 Il trasporto pubblico locale è allo sfascio, un settore in crisi, che riceve meno fondi del passato e che la stessa finanziaria 2004 del governo taglia ulteriormente. E intanto la privatizzazione incombe col suo portato di ristrutturazioni e peggioramento delle condizioni di lavoro e del servizio offerto.

In questo contesto la rabbia dei lavoratori è andata oltre le previsioni della vigilia ed ha scavalcato le stesse organizzazioni sindacali.

 

Malati e senza paga?

 Ve lo immaginate un conducente di linea malato, ma costretto a lavorare perché altrimenti non riesce ad arrivare a fine mese?

È questa la strada imboccata dopo che con la legge finanziaria 2005 che stabilisce che il trattamento di malattia degli autoferrotranvieri, in precedenza quasi completamente a carico dell’Inps, venga coperto dalle aziende di trasporto che dovrebbero farsi carico del pagamento della malattia fino a quando non si raggiunga un accordo tra le parti.

Prepariamoci a far ripartire la mobilitazione!

Sono trascorsi ormai dieci mesi dalla scadenza del Ccnl degli autoferrotranvieri e dalla trattativa portata avanti da Cgil-Cisl-Uil con governo ed Asstra (associazione padronale) non è stato ancora raggiunto alcun risultato tangibile.

Non solo non si intravedono spiragli per una chiusura positiva delle trattative aperte, ma dai nostri portafogli continuano a mancare ancora circa 2.000 euro di arretrati ed altri 25 euro dalle nostre buste paga dovuti per effetto degli accordi precedenti.

Autotrasporti

MILANO - Il contratto degli autoferrotranvieri è scaduto e, nonostante l’impegno delle controparti per chiudere la trattativa il più presto possibile per mettere una pietra sopra alle lotte di dicembre e gennaio scorso, non si registra nessun concreto passo in avanti.

ATM Milano

Secondo la Commissione di garanzia sul diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali, il settore più conflittuale nel corso del 2003 è stato il trasporto pubblico locale con 621 scioperi e iniziative di mobilitazione. Lo scorso anno sono state effettuate 191 ore di sciopero generale contro le 58 del 2002 e, nel mese di gennaio del corrente anno, sono più che raddoppiate sia le proclamazioni di sciopero sia le ore effettivamente perse rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Joomla SEF URLs by Artio

E' on line!

rivoluzione sito set2015

Grecia

oxi banner small

Il nuovo quindicinale!

 

RIV 7 small

Abbonati

abbonamenti rivoluzione

Radio Fabbrica

Radio Fabbrica

Il sito di Sempreinlotta

I nostri video